Errori con Joomla e aggiornamenti plugin

Print Friendly, PDF & Email

Errore: 0 Call to undefined metod K2HelperHTML::loadjQuery()

e

Errore: 500 JHtmlJquery::token not found

Uno dei migliori software per gestire blog con Joomla è sicuramente K2, che esiste da molto tempo e possiede ricche funzionalità.
La situazione che sto per raccontare, è accaduta mentre lavoravo con un template di JoomlaVi (joomlavi.com, non più esistente), una società che è sparita all’improvviso, non consentendo più possibilità di supporto tecnico.
Ho potuto riscontrare che sul web sono ancora parecchi gli utilizzatori di prodotti di JoomlaVi, come del suo framework, e molte sono anche segnalazioni dei due errori che ho riportato nel titolo, e di cui vi presenterò le soluzioni.

Dopo avere effettuato l’aggiornamento alla versione 2.8 di K2, anche avendo l’ultima versione di Joomla, che attualmente è la 3.8.11, può accadere qualche problema alla visualizzazione dei pannelli dei moduli.
In altre parole può succedere, come nel mio caso, che entrando in qualunque modulo di Joomla, sparisca tutta la barra in alto dei bottoni del tipo “salva”, “salva e chiudi”, “chiudi”, “salva come copia”, ecc., ed altri elementi visuali. L’unico modo per uscire da questa situazione è quello di tornare alla pagina precedente coll’apposito pulsante del browser.
Un’altra caratteristica di questa situazione è che una volta tornati indietro, il modulo che si sta visitando diventa “bloccato”, in altre parole appare la tipica icona grigia col lucchetto.
L’unica descrizione di errore disponibile, appare nella linguetta del browser, quando siete all’interno di un modulo qualunque, con i sintomi appena descritti, e la dicitura precisa è la seguente:

Errore: 0 Call to undefined metod K2HelperHTML::loadjQuery()

Considerando che la versione di K2 è la 2.8 se visualizziamo la seguente cartella del nostro sito:

administrator/components/com_k2/elements/

possiamo notare la presenza di un file di nome “items.php”. Ma questo è molto strano, poiché tale versione di K2 non contiene questo file. Evidentemente, durante l’aggiornamento, non è stato cancellato come dovuto, e infatti se procediamo alla cancellazione del file in questione (dopo averne eventualmente fatta copia di sicurezza), il pannello interno dei moduli di Joomla ritorna a funzionare correttamente, con tutti i pulsanti che prima mancavano.

Quello appena descritto era il problema n.1, forse il più comune.
Passiamo ora al secondo possibile problema che ho trovato in giro per la rete, legato, questa volta, più strettamente ai software di Joomlavi.
Il problema consiste sempre nella sparizione della solita barra in alto di Joomla con i pulsanti “salva”, “chiudi”, ecc., ma questa barra scompare “solo” nel pannello Global Configuration. Anche in questo caso, l’unico errore che appare, è contenuto nella linguetta della pagina del browser, e nello specifico riporta quanto segue:

Errore: 500 JHtmlJquery::token not found

In questo secondo caso, dovete andare a trovare questo file PHP nelle cartelle del vostro sito:

plugins/system/jvlibs/javascripts/jvjslib.php

e rimuovere da esso la seguente porzione di codice, che si trova nella parte finale:

abstract class JHtmlJquery { /** * @var array Array containing information for loaded files * @since 3.0 */ protected static $loaded = array(); /** * Method to load the jQuery JavaScript framework into the document head * * If debugging mode is on an uncompressed version of jQuery is included for easier debugging. * * @param boolean $noConflict True to load jQuery in noConflict mode [optional] * @param mixed $debug Is debugging mode on? [optional] * * @return void * * @since 3.0 */ public static function framework($noConflict = true, $debug = null) { JVJSLib::add('jquery'); return; } /** * Method to load the jQuery UI JavaScript framework into the document head * * If debugging mode is on an uncompressed version of jQuery UI is included for easier debugging. * * @param array $components The jQuery UI components to load [optional] * @param mixed $debug Is debugging mode on? [optional] * * @return void * * @since 3.0 */ public static function ui(array $components = array('core'), $debug = null) { JVJSLib::add('jquery.ui.interactions'); return; } }

State naturalmente molto attenti a non cancellare il punto interrogativo e il segno di “maggiore” alla fine del file, ovvero “?>”, esclusi i doppi apici, né a modificarlo in alcun modo, altrimenti il codice PHP non funzionerà più.

Questo è tutto, spero di essere stato d’aiuto per quanti non trovavano soluzione a questi problemi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Print Friendly, PDF & Email

Siete amanti del minimalismo e dell'essenziale? Vi piace la miniaturizzazione in ogni campo? Odiate i fronzoli e tutto ciò che non è strettamente necessario? Questa filosofia ha trovato oggi applicazione anche nella pubblicazione di pagine web.

Esiste una nuova interessante possibilità di creare siti web senza possedere hosting o server, ma contenendo un'intera pagina del sito all'interno del suo stesso link.
E' la nuova proposta di Itty Bitty (https://itty.bitty.site), che utilizzando l'algoritmo Lempel–Ziv–Markov chain, riesce ad incorporare pagine web molto semplici nel loro stesso link, quindi il server non è richiesto. Il sito non è ospitato in nessun luogo!
Come detto, si tratta di pagine molto semplici, formate da testo e icone, ma mantiene anche una certa sicurezza. Se volete crare un sito con pagine web dal contenuto molto essenziale e minimalista, potete ricorrere a questa soluzione. La cosa certa è che questo sistema è divertente!

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email
copertina-libro-amministratore-gnu-linux-piccardi-v-4

Print Friendly, PDF & Email

Linux è uno dei più importanti sistemi operativi di sempre, e nasce come sistema libero e liberamente modificabile. Esso è la riscrittura "aggiornata" di un sistema operativo che apparve la prima volta più di 30 anni fa ad opera di AT&T, col nome di UNIX.
Sono molti i computer che usano Linux, o uno dei sistemi operativi da esso derivati, come ad esempio BSD, Solaris, AIX, HP-UX, Digital Unix, IRIX. Anche l'architettura del sistema operativo degli Apple, macOS, si basa UNIX-BSD. D'altra parte, il Kernel, cioè il "cuore" del sistema operativo, degli smartphone Android (Google) deriva da Linux, e gran parte dei web server funzionano con qualche versione di Linux.
Linux richiede poche risorse al sistema ed è molto stabile. Usando i moduli adatti, tramite Linux si può accedere, con la stessa interfaccia e in modo trasparente, ai più diversi tipi di file system, non solo quelli di tipo UNIX, ma anche Windows e MacOS.

Qui potete scaricare il libro fondamentale, in italiano, per la versione base di Linux, quella GNU/Linux.

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email
Scarica il libro Gestione Sicurezza con GNU/Linux

Print Friendly, PDF & Email

Questo libro gratuito fornisce un riferimento di base per proteggere i sistemi GNU/Linux in rete da attacchi informatici tramite Firewall e altri strumenti. I web server basati su Linux o sue derivazioni, sono la stragrande maggioranza di quelli esistenti, perché per loro natura sono molto stabili. Ecco anche l’importanza di questo libro di Simone Piccardi.
Dopo aver definito il significato di sicurezza informatica e una classificazione dei tipi di pericoli e di minacce a cui si può essere soggetti, si cerca di passare ad un fase operativa di messa in atto di varie contromisure utili a garantire la sicurezza dei sistemi.

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email
Aranzulla Day 2017-2018

Print Friendly, PDF & Email

Questo mese (novembre 2017) ci sono interessanti appuntamenti intorno alla SEO e al marketing digitale. Elenchiamo solo i più importanti.

Salvatore Aranzulla Day

È il primo evento di formazione organizzato da Salvatore Aranzulla: un nome che non ha bisogno di presentazioni nel modo web. Il corso è rivolto a chi vuole creare un sito editoriale e farlo diventare un lavoro, ma anche a chi già possiede un sito editoriale e vuole aumentarne il numero di visite e i ricavi pubblicitari.

10 Novembre, Milano
#ufficiale: AranzullaDay

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email
copertina libro apache web server

Print Friendly, PDF & Email

Vi proponiamo un altro libro scaricabile gratuitamente, di Simone Piccardi, sull'amministrazione dei servizi web, in particolare sul server web Apache, il più diffuso su Internet. Questo libro interesserà molto gli sviluppatori web, i web designer e in generale sistemitsti e chi amministra server web.

Il servizio più noto di quelli disponibili su internet, tanto che spesso viene usato come sinonimo della rete stessa, è il cosiddetto World Wide Web o “www”. Si basa sul protocollo HTTP (sigla che sta per HyperText Transfer Protocol) nasce per permettere di trasferire dei dati sulla rete in maniera indipendentemente dal sistema che lo utilizza.

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email
Google AdWords

Print Friendly, PDF & Email

E' più conveniente la pubblicità on-line o quella off-line? Si tratta di due tipi di promozione che avvengono non solo attraverso canali differenti, ma che hanno un rapporto molto diverso col destinatario. Anche il ritorno dell'investimento non è verificabile allo stesso modo. Vedremo il significato delle principali concetti connessi all’argomento: ROI, SEO e SEM. Affronteremo la differenza fra Rete Display e Rete Ricerca, infine accenneremo al Remarketing/Retargeting e a molto altro.

Leggi tutto...
Print Friendly, PDF & Email