copertina libro apache web server

Scarica il libro L’amministrazione dei servizi web, Apache web server

Print Friendly, PDF & Email

Vi proponiamo un altro libro scaricabile gratuitamente, di Simone Piccardi, sull'amministrazione dei servizi web, in particolare sul server web Apache, il più diffuso su Internet. Questo libro interesserà molto gli sviluppatori web, i web designer e in generale sistemitsti e chi amministra server web.

Il servizio più noto di quelli disponibili su internet, tanto che spesso viene usato come sinonimo della rete stessa, è il cosiddetto World Wide Web o “www”. Si basa sul protocollo HTTP (sigla che sta per HyperText Transfer Protocol) nasce per permettere di trasferire dei dati sulla rete in maniera indipendentemente dal sistema che lo utilizza.

Il protocollo è stato creato nei primi anni ’90 al CERN (Centro Europeo Ricerche Nucleari)  per veicolare contenuti ipertestuali scritti in un apposito linguaggio, l’HTML (HyperText Markup Language). In questo modo le pagine erano disponibili direttamente sulla rete ed in grado di referenziarsi direttamente anche se poste su macchine diverse, creando quella rete di collegamento fra documenti che venne chiamata World Wide Web.

Il protocollo prevede la presenza di un server, il server web, su cui sono posti i file da distribuire. Questi vengono trasmessi tramite una sessione telnet usando per lo più un apposito client, il browser, che si incarica anche di interpretarne il contenuto e di scaricare eventuali altri file da essi richiesti (come eventuali immagini) per poi disegnare in una finestra quella che viene chiamata una “pagina web”.

 

Apache

Apache è il web server più diffuso su internet. Deve la sua popolarità alle ottime prestazioni, alla stabilità ed alla flessibilità che gli consente di utilizzare, grazie ad una architettura modulare. Apache è il server HTTP più utilizzato dal 1996, ed a tutt’oggi, secondo le statistiche di Netcraft, (disponibili su http://news.netcraft.com/archives/web_server_survey.html) mantiene circa il 60% dei siti web presenti su Internet, costituendo uno dei più significativi esempi di successo nella storia del software libero.

Il progetto Apache nasce tra il 1994 ed il 1995, partendo dal codice dello storico server web httpd sviluppato della NCSA (National Center for Supercomputing Applications), e deve il suo nome al fatto di essere nato come un insieme di patch a questo primo server. Dato che in breve le modifiche portarono ad una sostanziale riscrittura del codice originario, il progetto, nato come “a patch” di httpd, prese il nome di Apache, scherzando sull’assonanza delle parole.

La prima release ufficiale di Apache fu la 0.6.2, rilasciata nell’aprile del 1995. Oggi il progetto è supportato dalla Apache Software Foundation (http://www.apache.org). Lo sviluppo è portato avanti in maniera completamente aperta da un gruppo di sviluppatori di talento che formano l’Apache Group, in cui si viene invitati su una stretta base di eccellenza tecnica dei contributi portati.

Apache è un server web potente e flessibile, pienamente conforme ad HTTP/1.1; la sua struttura modulare lo rende altamente configurabile e estendibile. Inoltre è estremamente portabile ed è disponibile per Windows, Netware, OS/2 e su quasi tutte le piattaforme UNIX, compreso ovviamente GNU/Linux.

 

Il libro da scaricare

Qui potete scaricare gratis il libro pdf "L'amministratore dei servizi web" di Simone Piccardi, su Apache web server, il cui frontespizio è il seguente:

 

L’amministrazione dei servizi web – Prima edizione

 

Copyright © 2004-2012 Simone Piccardi Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.1 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, with Front-Cover Texts: “Truelite Srl http: //www.truelite.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.”, and with no Back-Cover Texts. A copy of the license is included in the section entitled “GNU Free Documentation License”.

 

Questa documentazione libera `e stata sviluppata all’interno delle attivit`a formative effettuate da Truelite S.r.l. Il materiale `e stato finanziato nel corso della realizzazione dei corsi erogati dall’azienda, e viene messo a disposizione di tutti sotto licenza GNU FDL.

 

Questo testo, insieme al resto della documentazione libera realizzata da Truelite S.r.l., viene distribuito su internet all’indirizzo:

 

http://svn.truelite.it/truedoc

 

dove saranno pubblicate nuove versioni ed aggiornamenti.

 

Questo libro è disponibile liberamente sotto la licenza GNU FDL (Free Documentation License) versione 1.3. La licenza completa `e disponibile in formato testo all’indirizzo http://www.gnu.org/licenses/fdl-1.3.txt, in formato HTML all’indirizzo http://www.gnu.org/licenses/fdl-1.3-standalone.html, in LaTeX all’indirizzo http://www.gnu.org/licenses/fdl-1.3.tex.

 Articoli correlati: Scarica il libro 'Amministrare GNU/Linux' - Quarta edizione

Print Friendly, PDF & Email