UN SITO CONTENUTO IN UN'UNICA RIGA DI TESTO?

Print Friendly, PDF & Email

Siete amanti del minimalismo e dell'essenziale? Vi piace la miniaturizzazione in ogni campo? Odiate i fronzoli e tutto ciò che non è strettamente necessario? Questa filosofia ha trovato oggi applicazione anche nella pubblicazione di pagine web.

Esiste una nuova interessante possibilità di creare siti web senza possedere hosting o server, ma contenendo un'intera pagina del sito all'interno del suo stesso link.
E' la nuova proposta di Itty Bitty (https://itty.bitty.site), che utilizzando l'algoritmo Lempel–Ziv–Markov chain, riesce ad incorporare pagine web molto semplici nel loro stesso link, quindi il server non è richiesto. Il sito non è ospitato in nessun luogo!
Come detto, si tratta di pagine molto semplici, formate da testo e icone, ma mantiene anche una certa sicurezza. Se volete crare un sito con pagine web dal contenuto molto essenziale e minimalista, potete ricorrere a questa soluzione. La cosa certa è che questo sistema è divertente!

Si può condividere come se fosse un normale codice QR, il quale contiene, è chiaro, l'intera pagina. I codici QR, come noto, sono degli speciali codici a barre che si possono inquadrare con uno smartphone o simili (li usiamo anche nei nostri lavori grafici per rimandare al sito del cliente). Non possiamo che esclamare che la tecnologia è veramente una cosa strabiliante!

Il codice dell'intera pagina è contenuto in un cosiddetto "frammento", ovvero una lunga serie di caratteri alfanumerici preceduti da un simbolo cancelletto ("#") e prima ancora dal dominio itty.bitty.site. Questa sequenza di caratteri contiene il codice HTML della pagina da visualizzare, compressa con l'algoritmo di cui sopra, che è molto efficiente. La codifica avviene secondo il codice base64, che ha un corrispondenza perfetta con i 64 caratteri del codice ASCII. Il codice ASCII è un sistema di corrispondenza di caratteri (numeri e lettere) con opportuni codici. Ad esempio, in Base64 la lettera "A" corrisponde al codice 1, la lettera "B" al codice 2, ecc. Normalmente, ciò che segue il # in un url, è usato dal browser per far scorrere la pagina da visualizzare all'altezza indicata, ad esempio per saltare direttamente ad un paragrafo. Questo è quello che sia chiamerebbe "uso di ancore interne" nel codice HTML.

Quando il link Itty Bitty viene letto, richiama il sito di Itty Bitty e il "frammento" viene scompattato e inviato al browser, che lo visualizzerà come normale pagina HTML.

Ecco come funziona:

Funzionamento di Itty Bitty

Print Friendly, PDF & Email